Installare Slackware Linux Su Macbook

Installare Slackware Linux Su MacbookInstallare Slackware Linux Su Macbook

 

Se come me siete in possesso di un Macbook e siete stufi di Osx ossia il sistema più evoluto al mondo…….. ( scusate ma mi viene da ridere 😀 ) continuate a leggere e scoprirete come sia semplice installare slackware linux sul vostro Macbook.

Vediamo cosa ci serve:

  •  1 DVD contenente la nostra versione di slackware preferita io vi consiglio la current
  • rEFIt ossia il boot loader che ci permetterà di scegliere all’avvio del Macbook  cosa avviare se Osx oppure Slackware  scaricatelo da qui  http://refit.sourceforge.net/#download
  • Un po del nostro prezioso tempo!

 

Entriamo nel vivo

 

Avviamo Osx  andiamo in Utility e poi clicchiamo su Utility disco, dobbiamo creare una partizione per Slackware linux quindi clicchiamo sul tab partiziona e prima riduciamo la partizione di Osx e poi con il tastino +  in basso a sinistra, creiamo una partizione  nuova della grandezza che più ci fa comodo, occhio però che la partizione deve essere formattata in fat.

20141112_174451

Ora apriamo rEFIt appena scaricato e procediamo ad installarlo . Bene il lavoro su Osx è ultimato siamo pronti a riavviare!!!

Inseriamo il DVD di slackware e teniamo premuto il tasto alt sino a quando non compare a video il cdroom clicchiamo sopra e procediamo alla solita installazione di Slackware . Dopo esserci “Loggati” come Root diamo il comando cfdisk non badate al warning che compare cliccate un tasto qualsiasi e proseguite, nello spazio libero che vedrete create una nuova partizione, usciamo da cfdisk e diamo il comando setup e proseguiamo nell’installazione!

  20141028_110256

Bene una volta completata l’installazione passiamo alla configurazione di lilo, quest’ultimo deve essere obbligatoriamente installato nella partizione di sistema e non nel MBR quindi quando richiesto installate lilo in Root. Completiamo l’installazione e riavviamo il sistema!

Al riavvio ci troviamo rEFIt che ci chiede quale sistema avviare!!! Non abbiate fretta di cliccare sul pinguino prima dobbiamo aggiornare la tabella delle partizioni di rEFIt, quindi spostandoci con le frecce andiamo su Start partitiom Tool e seguiamo le istruzioni a video per aggiornare la tabella.

20141112_175913

Fatto questo riavviamo il il Macbook e finalmente cliccate sul pinguino e godetevi la vostra amata Slackware!!! 😀

20141112_180238

Ps: il kernel linux di slackware ha gia pronti tutti i driver webcam, wifi, touchpad ecc….

Spero di esservi stato utile ciaooooo

H2o812 h2o812

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*